venerdì 8 maggio 2015

COMUNE DI VALENZA: RIUSCIRANNO I NOSTRI EROI A RITROVARE L'AMICO IN AFRICA?

POST DEL 10/02/2009

......







E' successo questo: durante la votazione per approvare il riequilibrio di bilancio 2009 UNA PARTE DELLA maggioranza si è trovata dissenziente. Due dei suoi membri hanno votato contro l'approvazione del programma di riequilibrio del bilancio. La Legge 267/ 2000 prevede che, qualora il consiglio non approvi il provvedimento in materia di bilancio, si proceda al commissariamento. Il sindaco convoca la Giunta Comunale per nominare il commissario che predisponga lo schema per l'approvazione di bilancio scegliendolo tra i segretari generali o dirigenti o funzionari o revisori dei conti con comprovata competenza in campo amministrativo negli enti locali.
Il commissario sarà " ad acta" ossia avrà solo l'incarico di attuare il programma di assestamento degli equilibri di bilancio per poter ripresentare questo al Consiglio Comunale.
Solo in caso di ulteriore voto sfavorevole la Giunta concluderà il suo mandato.
La maggioranza , quindi che ha in opposizione due dei suoi membri, conta sul ritorno in città di un suo Consigliere ora in Africa per lavoro. Solo se il Consigliere tornerà dall'Africa e voterà favorevolmente, la Giunta potrà avere i voti sufficienti per approvare il riequilibrio del bilancio e continuare ad anministrare la città.,
Nel frattempo tra il Presidente del Consiglio Comunale, un consigliere ed il resto della maggioranza si è creata una frattura che sembrerebbe insanabile giacchè il Presidente ha accusato la Giunta di arroganza nel suo agire e di mancata comunicazione con il cittadino. E' chiaro che il dissenso non è causato solo da un disaccordo sulle questioni di bilancio, ma riguarda tutto l' operato politico dell'amministrazione. Per questo, anche se questo Consigliere tornerà e potrà permettere a questa maggioranza di procedere questi ultimi mesi di mandato appare evidente che la sua politica non è riuscita a creare quella coalizione che una amministrazione deve avere per poter governare. Quindi il mio parere è che la politica di questa giunta con a capo questo Sindaco ha fallito il suo percorso principalmente politico e di conseguenza programmatico.

E poi non dimentichiamo questo momento di suspence.....
fino alla fine il cittadino si domanderà.....



RIUSCIRANNO I NOSTRI EROI A RITROVARE L'AMICO SCOMPARSO IN AFRICA?

( non è poi con un voto di un Consigliere che si potrà risolvere il problema economico della città anche se farà conservare la poltrona ai suoi governanti. )
Ad onor del vero uno o due assessori hanno cercato di operare al meglio e in condizioni di grande divisione per cui spero di ritrovarli a lavorare ancora in futuro per questa città.


CONSIGLIERE TORNAAAAA STA' GIUNTA ASPETTA TEEEEEEEE
Quale Sindaco , venutasi a creare una posizione così conflittuale,
per permettere il ripristino di un clima meno ostile e incerto non demanderebbe di nuovo il mandato alla volontà del cittadino?

5 commenti:

Maurone ha detto...

una situazione terribile

retrokiks ha detto...

Analisi perfetta.
Complimenti :-)

Brigante ha detto...

E' dura staccarsi dalla poltrona.

Brigante ha detto...

E' dura staccarsi dalla poltrona.

Vittoria A. ha detto...

Ciao Antonella! Come sempre non ti sfugge nulla! Sono passata a farti un salutino, domani mattina parto e staro' via due settimane, non e' una vacanza, devo fare delle vistite e qui e' meglio stare lontani da medici vari...non avro' un computer ma appena potro' mi appoggero' a qullo degli altri per continuare a leggerti e a partecipare! Ottima notizia che mercoledi' ti arrivi il libro sono contentissima e anche molto emozionata! Un abbarccio e un bacione!