giovedì 20 dicembre 2012

LA FINE DEL MONDO




Finirà il mondo? Direi di sì.
Finirà. 
Finirà per ognuno di noi quella volta che esaleremo l'ultimo respiro e , si dice,  sarà  un respiro fantastico. 
Quindi non angustiamoci: se mai finisse,  sarà per una volta sola. Non sarà un dolore reiterato e sarà assolutamente  personale.
Niente fine collettiva, dunque.   
 Perchè, ognuno , cantava De Andrè, muore solo. 
Ma io vi dico una cosa ancora più grande e che, magari, già saprete.  Ossia:  " si vive  soli. " 
E' qui, allora, leggete attentamente, è qui che dobbiamo assolutamente intervenire. 
Io lo dico per voi perchè,   in cuor mio, mi sto già adoperando in tal senso. 
  Dicevo, appunto :  
poichè,  in ogni caso saremo soli a  peregrinare nell'esistenza che ci è stata concessa,  dobbiamo renderla il più somigliante  possibile all'essenza  profonda  di ciò che siamo. 
Dobbiamo lottare perchè emerga  riconoscibile  e potente l'impulso che ci incarna in ciò che confusamente percepiamo di noi. 
E' su questo che sto lavorando. 
E' su questo che mi sto dibattendo . Una ricerca smaniosa, dolorosa, a volte   infruttuosa e crudele , che mi dilania e mi scoraggia , ma nello stesso tempo mi obbliga a non cedere all'insensatezza del destino che si propone inevitabile. 
Non c'è altro che mi strazia più della mancanza di un " conatus"   soffocato e insabbiato da distrazioni che non meritano il tempo che offriamo loro. A parte questo e magari proprio per questo c'è la strada di tutti i giorni , le macchine ed il gelo delle giornate che ci attendono. 

 MA OLTRE QUESTO , HO PER VOI, VIANDANTI

SCONOSCIUTI , UN INTENERIMENTO  ED UNA SOLIDARIETA' 

DA RECLUSI  CHE MI SCALDA IL CUORE. PER QUESTO VI 

FARO' PARTECIPI DI UN AVVENIMENTO IN QUALCHE 

MODO GIOIOSO : 



 A SEGUITO DI ALCUNI COMMENTI PRESENTI IN QUESTO

 SPLENDIDO ED AMATISSIMO BLOG, EVIDENTEMENTE 

INCOMPRESI O PEGGIO FRAINTESI,  SONO STATA 

DENUNCIATA , MA CONTRARIAMENTE ALLE ASPETTATIVE

 DI CHI AVEVA INTRAPRESO QUESTA STRADA,  IL GIP HA 

ARCHIVIATO IL PROCEDIMENTO.


- LIETO FINE - 






 Questo mi da la possibilità di ringraziare  la splendida persona che  rappresentava il mio avvocato, una donna dalle qualità umane e professionali veramente fuori dall'ordinario. Cosa dirvi? Vi auguro di avere bisogno di lei,  il che non sembra, ma è un bell'augurio.... 

6 commenti:

Gillipixel ha detto...

Cara Anto, lo so che non ti garbano molto i commenti esclusaivamente "complimentistici" :-) e lo so che mi ripeto...ma quando scrivi cose del genere riesci sempre a trasportare il lettore in una dimensione più alta, in un ambito privilegiato di preziosità dello spirito...molto bello...

Felice ha detto...

E' tipico di chi si sente punto nel vivo e non riesce a controbattere nulla, agire per vie legali, cercando di trovare un'autorevolezza che non ha mai avuto, come se il Tribunale potesse coprire le sue mancanze. Generalmente, fanno figure meschine ed i Giudici in poco tempo archiviano un caso che non sussiste. Sono contento per te, Antonella, che hai dimostrato sempre di essere una voce libera e fuori dal coro.

urbanascidades ha detto...

Em 2013, fruto do constante processo de renovação do blog, estaremos alterando a forma e a função do Urbanascidades, focando os temas na Arquitetura e no Urbanismo, e de certa forma "retornando ao útero", em uma parceria com a Arquiteta Sílvia Gatti, do arquiteturadoimóvel.
Mas para os que gostam do formato tradicional do Urbanascidades, os conteúdos e a temática atual vai continuar sendo publicada em 2013, agora em novo endereço, http://urbanasvariedades.blogspot.com.br.
Desta forma, nossos leitores terão 03 opções de blogs, o urbanascidades, o urbanasvariedades e o arquiteturadoimovel. Esperamos poder continuar contando com suas visitas, comentários e participação,
Um Feliz Natal e ótimo 2013 para todos e muito obrigado por tudo!

Anonimo ha detto...

una persona ha fatto una denucia? Gli è andata male e giustizzia trionfa!!!

Adriano Smaldone ha detto...

Scusa se per tanto tempo non sono passato per il tuo blog a commentare i post. Ti voglio augurare un sereno 2013 da Adriano

Amos Gitai ha detto...

Augurandoti un felice 2013, invito te e i tuoi lettori a partecipare alla scelta dei migliori film del 2012 sul mio blog.