venerdì 1 aprile 2011

PIANGE IL TELEFONO

Cuor di Leone telefona. Vabbè, direte voi, che male c'è. Ma non sapete l'antefatto. Comunque. Torniamo al punto. 
Lui telefona. Chiede del Responsabile ed io, che amo essere precisa ed esauriente, INFATTI  dico:   " Non c'è
Bon.
Lui insiste. Povero. S'è fatto venire uno scrupolo, come dire? quasi scaramantico. Allora Chiede: " ma torna?
Forse pensava fosse  partito per una missione che non lascia superstiti. Io, naturalmente, cerco di rincuorarlo rispondo con novizia di particolari, cioè  dico un chiarificatore : " SI".
E' accontentato. Poi dopo un 'ora ecco che intercetta il Responsabile nel corridoio. ( a proposito: cosa ci fa sempre nel corridoio? quella mattina l'ho  visto dai vetri almeno una decina di volte. )
 Subito lo blocca: pare una  cosa di vita e di morte. Invece dice . Testuali parole: E' venuto uno che fa comunicazioni gli ho detto di venire in questo Ufficio" Caspita.   Ci voleva proprio un Responsabile per ricevere una notizia così dirompente. Un subalterno non avrebbe avuto la forza di reggerla.
 Può sembrare un fatto ordinario, ma per Cuor Di Leone non lo è. Lui non informa mai. Lui non indirizza mai ad altri uffici perchè lui è l'isola autonoma dell'arcipelago dei servizi pubblici.  Perchè lui, Cuor di Leone non meno di una quindicina di giorni fa, avendo dato l'autorizzazione per il rilascio di materiale che non gestiva ed avendo ricevuto richiesta di chiarimento dall'ufficio che invece aveva il compito di rilasciarne l'autorizzazione, Cuor di Leone, dicevo,  s'era cimentato in una lettera piena di sentimenti contrastanti , Amore , odio, dannazione, dedizione e quant'altro. Aveva scritto una cosa come una trentina di righe fitte fitte scrivendo: " Io non ho tempo di contattare altri uffici, sono troppo pieno di lavoro. Ho deciso io, Ho pensato che era giusto ( Perchè in un servizio pubblico il parere intimo del personale a lui sembra  una condizione imprescindibile dall'intervento da adottare) Io decido. Non voglio rispondere, non voglio rispondere.". e così via... in uno sproloquio degno di un innamorato tradito quando minaccia di non scrivere più, di non farsi vedere più e due minuti dopo senti squillare il telefono che ti chiama.
Cocco di mamma. Noi sì, non abbiamo risposto ad una lettera così emotivamente inquietante, così accoratamente spudorata.  
Ma dopo pochi giorni ri - eccolo con una seconda missiva: " Come mai non ho ricevuto una lettera di una pratica che avete già segnato sul calendario? " 
Si dimenticava che esiste il protocollo ed i tempi necessari per l'attribuzione. Allora io mi sono detta tra me e il mio responsabile:     " Ora il tempo per scrivere, tesoro caro , l'ha trovato? " Abbiamo avuto un moto al cuore. Quei moti che ti fanno lasciare un decino agli angoli  del marciapiede. Dolce....il petto mi si stringeva :  lui ci ha scritto.. malgrado non abbia tempo... povero. Ma, a pensarci bene, non ci tenevamo poi, così tanto. Devo dire.     Eh sì, che mi veniva di canticchiare quel  grazioso motivetto degli anni 80 che faceva: " Ancora tu? Ma non dovevamo vederci più? "


5 commenti:

Diego ha detto...

Ancora tu, non mi sorprende, lo sai ?
Ancora tu ma non dovevamo vederci più ?
E come stai, domanda inutile
stai come me e ci scappa da ridere
amore mio, hai già mangiato o no ?
Ho fame anch'io, e non soltanto di te
che bella sei sembri più giovane
o forse sei solo più simpatica !
Io lo so cosa tu vuoi sapere
nessuna, no, ho solo ripreso a fumare
sei ancora tu, purtroppo l'unica
ancora tu, l'incorreggibile
ma lasciarti non e' possibile
lasciarti non è possibile
lasciarti non è possibile
no, lasciarti non e' possibile !
Sei ancora tu, purtroppo l'unica
ancora tu l'incorreggibile,
ma lasciarti non è possibile
no, lasciarti non è possibile
lasciarti non è possibile
no, lasciarti non è possibile!
Disperazione e gioia mia
sarò ancora tuo sperando che non sia follia
ma sia quel che sia
abbracciami amore mio, abbracciami amor mio
che adesso lo voglio anch'io !
Ancora tu, non mi sorprende, lo sai ?
Ancora tu, ma non dovevamo vederci più ?!?
E come stai domanda inutile
stai come me e ci scappa da ridere !

Antonella ha detto...

Dieguccio, questo tuo copia/incolla mi commuove ogni volta...

Diego ha detto...

giura

Antonella ha detto...

Giurin giurello

Diego ha detto...

l'amore è bello se ci sei tu...a che ora è la fine del mondo....