venerdì 28 gennaio 2011

POST - RIBOLO


Ci offriamo al mondo col gesto. Ogni nostro movimento è una forma di dedizione a ciò che è fuori di noi.
In questo, nel movimento e nel mio offrirmi c'è insita la necessità di essere accolta nel mondo e nello stesso tempo di includerlo nel mio corpo in una presa di cui il senso sempre oltrepassa l'intenzione iniziale.
Se noi ci offriamo all'esistenza in ogni gesto si da il caso che la spinta sessuale si incarna e si amalgama attraverso ogni nostro contatto oltre il corpo che abita il desiderio e lo significa spiritualmente.
Per questo, quando Santoro, durante la trasmissione ANNO ZERO, ha incalzato il suo dirigente che si presentava incompetente, incerto, confuso ed incapace persino di esprimere un'autorevolezza attraverso l'autorità, per questo, al di là della discussione in merito, l'unico impulso è stato quello di portarlo nel mio letto ed accoglierlo tra le braccia , quale simbolo di una forza che non si piega, che non si scoraggia, che convince e dilaga oltre le proprie forze per ciò in cui credeva e per quello che lo muoveva appassionatamente malgrado l'incertezza dell'affermazione, ma solo per la vitàlità e il valore delle proprie convinzioni. Insomma AVREI VOLUTO portarlo nel mio letto senza neanche offrirgli un caffè. Prima.

13 commenti:

diego ha detto...

magari il caffè dopo...

Antonella ha detto...

E un integratore di sali minerali..?Insomma.. non se ne può più di gente che si piega a novanta. Bisogna credere e sostenere la propria passione. Bisogna avere una propria passione. iNDIPENDENTEMENTE SE AVRA' UN ESITO POSITIVO O NO. eSSERE GUERRIERI.

diego ha detto...

giusto io combatto...sempre

diego ha detto...

a proposito letta la posta su mail e fb?

io ha detto...

Quello che in te è esaltante e che traspare dai tuoi scritti è l'indissolunile unione di anima e corpo, entrambi fiammeggianti e lanciati a perdifiato verso la realizzazione di sè. Un'unione esplosiva ed appassionante, attraente e pericolosa ma sempre viva.

Phivos Nicolaides ha detto...

Una settimana più bella, donna meravigliosa Antonella!

Anonimo ha detto...

siete diversi lui è un prezzolato, tu un'idealista. non vale un tuo caffè.

monteamaro ha detto...

Eh sì, c'è pulsione...e pulsione!
Pensa che ieri sera ho superato senza problemi, la sconfitta della mia Juve...e lo debbo a Santoro, evvai!

Antonella ha detto...

Santoro ha carattere . Per il resto noi poveri reietti cittadini che ci esponiamo come lui magari subiamo più danni. ma almeno abbiamo un attimo di gioia.

UIFPW08 ha detto...

Ciao Anonella vista la brutta parte del "dirigente" Rai mi vergogno di pagargli con il mio abbonamento lo stupendio.. ma che Direttore generale abbiamo? Meno male che c'e SANTORO.
Buona Domenica.
Maurizio

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Ah, ecco, ora sì che capisco tante cose :-D

Antonella ha detto...

@Maurizio, eh lo chiamo dirigente perchè vi ho trovato molte affinità nel suo comportamento con certi capi della funzione pubblica,ma Santoree che ha consenso popolare l'ha potuto stracciare.

Antonella ha detto...

@Vincenzo. .. non è più una questione di età :)