mercoledì 25 agosto 2010

CHE BOCCA GRANDE CHE HAI!!! GRRR.. E' PER MANGIARTI MEGLIO



Pare un'ovvietà: in noi abita uno spirito potenzialmente crudele e vendicativo. In che modo possiamo tenerlo a bada?
Io dico: " Guardandolo in faccia"

Non solo. Ho grandi braccia, grandi mani per afferrarlo e trattenerlo all'ultimo istante, quando il sangue si fa velenoso e lo sento salire alla gola denso e amaro che mi scuote e mi trascina con una forza diabolica.

E' un attimo. Per questo non bisogna perderlo di vista e chiamarlo e riconoscerlo e accoglierlo nel ventre come palpito della tua carne e del tuo respiro. E' tuo. Sei tu, non respingerlo, ma abitalo, raccogli i suoi stracci abbandonati lungo il percorso: ti appartengono. Non distrarti, non rassegnarti a perdere la tua anima. Sei tu la più forte. C'è un impulso alla vita che ti sostiene e ti sorregge nell'incontro con il tuo demone. Non abbassare la guardia. Ascoltalo, ma non voltargli le spalle. Al tuo demone basta un impercettibile movimento e può averla vinta su di te, sulla tua potenza , sulla tua passione profonda, sulla tua speranza. Solo la consapevolezza della tua crudeltà ti può impedire di precipitare nell'abisso seducente e distruttivo della tua anima.

Il camper è pronto. Parto. Vado a Saturnia. La leggenda racconta che il Dio Saturno lavorava all'interno delle viscere della terra e causava la fuoriuscita di un'acqua bollente e preziosa. Chi ha la possibilità di nuotare sotto l'acqua dove si trova la sorgente avrà la dolcissima sensazione d'essere accolto da milioni di piccole bollicine che ribollono nel fondo. Un sensuale pizzicorino avvolgerà la pelle durante la nuotata. Bellissimo e rilassante.

16 commenti:

Garganta Profunda ha detto...

SIEMPRE SEXY PRECIOSA.. UMM!!! ME GUSTAS MUCHO Y TE DESEO SIEMPRE...
ERES MUY INTERESANTE. UF!!1 Y SENSUAL. ME GUSTAN LAS MUJERES MADURAS COMO TU. TE DESEO BESOS AMOR

Anonimo ha detto...

spero che il tuo spirito gentile vinca il lato demonaico, almeno in questo fine settimana che per te dovrebbe essere rilassante nelle calde ed accoglienti acque termali di Saturnia.

diego ha detto...

credo che leggere i post di Antonella sia una delle migliore cose da fare durante le giornate.è una persona che stimo e ammiro molto perchè spontanea, simpatica e soprattutto leale (sottolineato).
un avviso per l'anonimo che fa pubblicità a non commentare i post della Nostra Antonella: "non dategli retta" è solo invidioso di questo splendido blog...e dal modo con cui scrive questa meravigliosa creatura.

Antonella ha detto...

Tesoruccio, coscienza si scrive con la " I" non coscenza. e Indietreggia si scrive così non " detreggia cavolo, almeno la grammatica. smack ( per l'anonimo)

Antonella ha detto...

@Garganta: baci caro, tu sì che sai goderti la vita!!

Antonella ha detto...

1° anonimo ( quello non cancellato) grazie S..

Antonella ha detto...

Dieguccio. bel commento,davvero.

Antonella ha detto...

Ehi.. ma non dovevi essere in ferie.. ????? Che fai qui attaccato al pc a tirare madonne .. dai.....

Anonimo ha detto...

attrazione fatale.....

Stefy ha detto...

Scusami per prima, sono un po' fuori

diego ha detto...

Antonella non devi ringraziarmi, lo sai che ti stimo e mi piace leggere i tuoi post

Vittoria A. ha detto...

Ciao, ricambio il salutino e la visita!
PS. Che bello andare alle terme! :)

Antonella ha detto...

Domattina parto. ciao Vittoria a presto

diego ha detto...

buone vacanze antonella a presto

Antonella ha detto...

@PER IL MIO consueto PERSECUTORE: cambia almeno intercalare, caro, che ti smaschero come niente. Bacio

Antonella ha detto...

@Diego: a presto su fb