lunedì 23 febbraio 2009

NON ASCOLTO CHE IL MIO CANTO

Non ascolto che il mio canto.
E' un suono sotterraneo di viscere e sangue irruente. Proviene da me , ma non sono io.
Fiuto gli umori profondi e potenti di ciò che mi governa e guizza dentro di me come voce immune da vincoli e da restrizioni. E' una voce viva e libera. Non chiede nulla, ma preme per uscire e vedere la luce .
La ascolto docile. Mi chiama. Mi nutre e non mi da tregua. E' intorno alle mani , alle braccia , alle gambe ed al ventre come aureola tremolante e magica.
La sento: m'appartiene. Io sono il suo corpo sensibile , lei è la carezza che ne determina i limiti ed il segno. Non rispondo che al suo richiamo. Sprigiono dai pori un vento profumato.
Mi offro al fiato denso del suo desiderio, lo inseguo e lo ricordo.
Non voglio avere parole. Non ora. Sono inutili. Mi godo il senso di ciò che trasuda dal mio spirito, sono io che trabocco, sono io che emetto richiami ardenti, sono io che trascino la sorgente oltre la valle segreta. Mi sciolgo in sostanza nuova , sono acqua freschissima ed a volte sono il fuoco crepitante e sotterraneo.
Il fuoco scintilla dentro la mia anima.
Io sono la mia anima , ora. Mi disseto solo dalla mia radice calda e fondente.
Ho ceduto il respiro leggero e la voce gaudente.
Non ho più voce se non il profondo eco dei brividi della pelle umida.
Non ho più storia. Mi sembra, a volte, che non esista altro che questo.

26 commenti:

il viandante ha detto...

Lasciarsi invadere è la piena libertà.
"Mettersi in ascolto" è la naturalezza dell'essere.
E anche se le parole mancano, paradossalmente sono le uniche fonti di quell'ascolto meditante.

rosy ha detto...

Sogni sereni Antonella, se puoi.
:-))) Un bacione, sappi che ti leggo e ti capisco.

alexilgrande ha detto...

E' affascinante il blog! Complimenti!

ps: Io ho già aggiunto il mio blog fra i miei preferiti. Vuoi contraccambiare?

Antonella ha detto...

@alex: ti avevo già individuato. Bellissimo il tuo blog e l'immagine del profilo . Non te ne sei accorto? ti metto anche nella mia lista.

vitaedamore ha detto...

Lasciarsi possedere dalla vita.
Parole su parole, sensazioni e passioni.
Ci possiamo sentire e percepire.
Ed è questo, che andiamo cercando.

Antonella ha detto...

@Vitaedamore: anche per te: non dobbiamo pensare, ma vivere le sensazioni e basta.

Antonella ha detto...

@Rosy:io aspetto sempre un tuo pensiero e la tua comprensione

Antonella ha detto...

@il viandante: io lavoro e ...

alexilgrande ha detto...

Sì che me ne sono accorto. eheheh Il fatto è che avevo già contraccambiato la visita ma non la risposta (eheheh che str*** che sono!).


Saluti.


ps: Per me Roberto Saviano è, nel senso più campano del termine, un maestro. Una persona che ha capito tante cose della vita e che ha una penna che esprime concetti universali, qualunque cosa lui descriva. Lui è laureato il filosofia e nel libro scrive qualcosa che nessun altro finora a quanto mi risulta mai scritto. La sua è un'opera perchè riesce a dare dei messaggi universali e senza tempo parlando di cose attuali. Dà, inoltre, una chiave per interpretare il potere e il nostro Pianeta, i lati tanto naturali quanto oscuri dell'uomo.

Scusa se sono andato OT, ma dovevo spiegartelo. xD

sileno ha detto...

Il fuoco che arde dentro è la Vita!
La Vita è gioia, è libertà, è emozione, è sentimento.
Un abbraccio
Sileno

L'Infedele ha detto...

La superficie del nostro corpo ci separa dallo spazio circostante ma ne è anche il tramite attraverso i sensi. A volte vi è il desiderio panteistico di fondersi con l'universo e lasciarsi diffondere nell'aria come un profumo. Potrebbe essere questo l'inizio da parte tua di un avvicinamento alle filosofie orientali verso il misticismo.

Antonella ha detto...

@Infedele: perchè tu sei un candido, tesoro

rosy ha detto...

Antonella, forse ho capito, se vado nei post vecchi la pagina cade
e non riesco a comprendere il perchè. Grazie

rosy ha detto...

Antonella, se non fosse stato per te, non avrei mai saputo che il mio blog ad un certo punto si bloccava...adesso sembra tutto a posto...quando hai tempo dalle un sguardo. Grazie.

Anonimo ha detto...

E adesso io che dovrei fare dopo questa raffica di commenti, dopo questa parata di banalità? Non userò il tuo stesso metodo, ma anche lo scambio di link col profilo del grande! Va bene stai giocando; va bene così, se ti diverti così perchè immischiarsi?

rosy ha detto...

Ti porto un caffè e un grazie...
Scrivi in un modo stupendo!

Pandora ha detto...

ciao Antonella e grazie per la presenza costante sul mio blog, ti ammiro molto soprattutto leggendo i tuoi post, hai un modo di scrivere che spesso invidio molto.
Scusami se non son riuscita a tornare spesso a trovarti ma gestire il blog è diventato un impegno che va di parecchio oltre le mie aspettative, è paradossale ma senza i commenti degli utenti è difficile andare avanti ma anche riuscire a trattare con il riguardo che meritano tutti quelli che partecipano al blog è un impegno full time
mi piacerebbe molto tu potessi contribuire con tuo stile al "segreto di ana", non solo come semplice commentatrice
P.

Antonella ha detto...

@Anonimo: perchè dici questo? e poi in anonimo... se dici che i commenti sono banali devi motivare il tuo giudizio se no capiscimi... è una perdita di tempo tua e mia. attendo lumi.

Antonella ha detto...

@Pandora: mi piacerebbe mooolto

Antonella ha detto...

@Sileno: sono contenta di rivederti

sileno ha detto...

Antonella,
ho sempre visitato con costanza il tuo blog, ma silenziosamente.
Ciao e buona serata
Sileno

rosy ha detto...

Antonella, mi devi fare un piacere, molto grande, sul mio blog troverai un post cliccando su continua, ti troverai sul blog di Sandro una persona squisita, ha 81 e vive da solo, e di napoli ex giornalista del mattino, e scrittore. ci siamo conosciuti sulla vecchia piattaforma di diablogando, poi ci disperdemmo perchè il blog fu chiuso e d'allora Sandro e sballottato, finalmente pare che sia ritornato a blogspt, sono cosi felice per lui.

Se hai tempo un piccolo commento per Sandro e ti sarò sempre grata

Che dici forse se ci vanno anche il vinadante e l'infedele sarebbe veramente una bella cosa..

Grazie e scusami

Antonella ha detto...

@Rosy: E' di Napoli? io adoro Napoli. Lo farò subito . bacio, cara

Baol ha detto...

Per parlare a se stessi non serve la voce...

Antonella ha detto...

E' vero

Andy Sin ha detto...

Vena poetica invidiabile... Tornerò a leggerti..

See ya