venerdì 31 ottobre 2008

Progressioni orizzontali

Ecco qua c'è un bel sistema / sempre per restare in tema/ far le scarpe al dipendente/ su cui non si ha un ascendente / quello che non ubbidisce /con la legge solo agisce/ e non segue di straforo/ quello che comandan loro / il sistema presto detto/ è una specie di verdetto/ come a scuola lo scolaro/ sei somaro oppure bravo/ e' il momento più propizio/ per dar sfogo al loro sfizio/ vendicarsi a tutto tondo/ e procedere all'affondo/ di impiegati non solerti/ ai giochetti sempre aperti/ di quel capo o quel signore/ che governa a tutte le ore / così che angelicamente/ l'impiegato più attinente/ lo trasforma come niente / in persona incompetente / ci si chiede come ha fatto / in trent'anni di misfatto/ a sorreggere un servizio/ con quel tipo di giudizio/la risposta è solo quella/ chi di notte si arrovella/ a cercar di fare in modo/ lavorare poi di sfrodo/ e così per il futuro/ dargli un avvenire scuro/ perciò lui per i suoi figli/ giunge a più miti consigli / ma non tutti poi ci stanno/ per due soldi a fare danno/ io per esempio non ci sto / e lavoro come so/ perchè chi decide il gioco/ non si getta mai nel fuoco/ tanto non è proprietario/ e sicuro è il suo salario.

Avvilire il dipendente/ con dei voti da demente/ rischia sol di peggiorare/il servizio che va a fare/ mentre invece il dirigente/ conta i soldi e non si pente/ e chi paga poverino / è soltanto il cittadino

3 commenti:

Antonella ha detto...

Ho dovuto cancellare un commento. Non mi piace censurare ma informo che cancellerò commenti che esprimono opinione politiche se saranno anonimi ( finchè sono battutine li lascio anche anonimima altrimenti no) . Chi li vuole fare deve metterci la propria faccia come faccio io. e poi, per favore, piantiamola con questa storia dei dipendenti scansafatiche e atteniamoci ai fatti

Anonimo ha detto...

Vuoi una battuta:sei una fottuta stronza che cancelli chi non dice quello che tu vuoi e chi non è d'accordo con te

Antonella ha detto...

Forse un po' è vero. Ho una vera idiosincrasia verso le critiche costituite solo da frasi fatte tipo: i dipendenti pubblici hanno il posto sicuro, sono fannulloni ecc. E' una guerra tra poveri. Si cerca di deviare l'attenzione verso un capretto sacrificale. Se mi dicevi che non si lavora fai il nome di un servizio e di un dipendente. Se no vai a fare questa critica sterile in altri blog che accettano qualsiasi cosa